È asse Macron-Trump: “Nulla ci separerà dai nostri alleati Usa” (video)

Il presidente americano Donald Trump e la moglie Melania hanno salutato calorosamente il presidente francese Emmanuel Macron e la prémiere dame Brigitte che li hanno ospitati a Parigi per la parata del 14 luglio. Sia Trump che la moglie hanno trattenuto a lungo le mani dei loro ospiti mentre le due coppie si scambiavano i saluti, parlando per qualche minuto. Trump ha poi fatto un cenno di saluto ai dignitari presenti e ha applaudito prima di salire sulla limousine blindata, che lo porterà all’aeroporto di Orly da dove ripartirà per gli Stati Uniti. Durante la sfilata, Trump è stato ripreso diverse volte mentre applaudiva. “Nulla ci separerà mai” dai nostri alleati americani. Lo ha detto il presidente francese Emmanuel Macron in un breve discorso al termine della parata del 14 luglio, che celebrava quest’anno anche il centenario dell’entrata degli Stati Uniti nella prima guerra mondiale. Per l’occasione il presidente americano Donald Trump e la moglie Melania sono stati inviati ad assistere alla sfilata. “Abbiamo trovato degli alleati sicuri, degli amici, che sono venuti in nostro aiuto. Gli Stati Uniti sono fra loro. Niente ci separerà mai. La presenza del presidente Donald Trump e di sua moglie è il segno di un’amicizia che procede nel tempo. Voglio ringraziarli per la scelta fatta 100 anni fa”, ha detto Macron. In precedenza Trump inun tweet aveva detto che le realzioni tra Francia e Stati Uniti sono più forti che mai. In una splendida giornata di sole, è iniziata la parata del 14 luglio sugli Champs Elysées a Parigi, la prima dell’era di Emmanuel Macron. Il presidente francese, in piedi su un veicolo militare alla testa del corteo, saluta la folla. Alla sfilata, che ricorda anche il centenario dell’intervento americano nella prima guerra mondiale, partecipano reparti statunitensi.