Donna si getta nel Tevere: le drammatiche immagini del salvataggio (VIDEO)

Una donna si getta nel Tevere: i passanti assistono scioccati alla scena e avvertono immediatamente la polizia che, a sua volta, interviene tempestivamente salvandola dai flutti e dalle correnti, da una morte certa. E mentre a sirene spiegate arrivano soccorsi e agenti, ambulanze e uomini del pronto intervento subacqueo, qualcuno si accorge che sulla balaustra del,ponte dal quale la donna si è lanciata per disperazione nel Tevere è rimasta una lettera…

Roma, donna si getta nel Tevere

Un rituale suicidiario drammaticamente noto, quello ripercorso dalla donna che solo poco fa (appena dopo le 13 di oggi, sabato 8 luglio ndr), si è buttata nel Tevere dal Ponte Duca d’Aosta della capitale. Sul parapetto ha lasciato una lettera di addio e poi si è lanciata. A strapparla dalle acque del fiume, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Villa Glori e del Reparto Volanti, che accorsi dopo la segnalazione al numero unico di emergenza, si sono tuffati nel Tevere. per fortuna la corrente, parecchio agitata in quel tratto di fiume, non è riuscita a trascinarla lontano, così, quando gli agenti intervengono, riescono a riportarla a riva e a prestarle le prime cure d’urgenza. La donna, una 50enne, è stata soccorsa in codice rosso da personale del 118; non corre, tuttavia pericolo di vita. A quanto trapela, ci sarebbero motivi personali ed economici alla base del disperato gesto.