Crucot – Roma

Crucot
Via Monte Pertica, 41 – 00196 Roma
06/45675134
Sito Internet: www.crucot.com

Tipologia: bio bistrot
Prezzi: caffè 1€, cappuccino 1,20€; lieviti 1€; pancake 3€; estratti 4€; tè e tisane 1,50€; torte e crostatina 2/3€
Giorno di chiusura: Sabato; Domenica

OFFERTA
Incentrata sul bio&healty food, la proposta di Crucot, bistrot che mischia crudo e cotto sin dal nome, non poteva certo mancare di estratti di frutta e verdura, tè e tisane, affiancate al caffè e ai cappuccini (il plurale è d’obbligo, visto che oltre al latte vaccino è disponibile anche il latte di soia, di riso, d’avena e di farro, sia per il cappuccino che da bere freddo), realizzati con il caffè Paranà, rigorosamente accompagnato da un biscottino. I croissant sfogliati alla francese con dell’ottimo burro (chiaramente percepibile al palato), sono preparati in casa nella sola versione semplice, ma non sempre sono disponibili e, se si ha la fortuna di arrivare nel momento in cui vengono sfornati, com’è capitato a noi, ci si può regalare l’emozione di tornare bambini grazie alla loro fragranza. Oltre ai croissant, l’offerta si compone di torte di vario tipo, biscotti, muffin, crostate, cupcakes e pancakes, tutti realizzati in sede. Noi abbiamo assaggiato con molta soddisfazione questi ultimi, serviti con fettine di fragole fresche e una coppetta di miele da poter, a proprio gusto, versare sopra, accompagnandoli a un bicchiere di latte di farro fresco, a un cappuccino di latte vaccino dalla schiuma densa  e persistente e a un caffè ben estratto e dal gradevole aroma. Interessante anche la possibilità di fare colazioni e pranzi aziendali, nonché il lunch disponibile anche da asporto e con consegna a domicilio. A breve si annuncia il cambio di tavoli, dagli sgabelli alti attuali ai tavoli da ristorante, e un’estensione di orario e di giorni di apertura. A noi, data la buona impressione, non può che suonare come un’ottima notizia.

AMBIENTE
Una piccola sala unica, dai colori freschi e dall’arredo country chic, molto piacevole. In tavola servizi di posate compostabili e per girare il caffè le palettine al posto dei cucchiaini, tutto all’insegna della massima ecologia. Belle la pareti-lavagna in aggiunta a quella che copre parte della parete che separa dalla cucina-laboratorio, su cui vengono annotate le proposte del giorno. Chicca finale per il giradischi che suona LP al posto della solita radio.

SERVIZIO
Giovane, cordiale e pronto a rispondere a curiosità e domande.

ADATTO A:
Chi vuole consumare una colazione (ma anche uno spuntino o la propria pausa pranzo) in un contesto simpatico e spigliato, in leggerezza o comunque con particolare attenzione a ciò che mangia e a come viene preparato oltre che all’ambiente, scegliendo prodotti biologici e non OGM, alcuni dei quali perfetti per vegetariani, vegani e crudisti.

               Recensione a cura di: Il Saporaio – La Pecora Nera Editore –