Ciclismo, Claudia Cretti operata a Benevento: prognosi riservata

Resta in prognosi riservata Claudia Cretti, la 21enne ciclista da ieri ricoverata nell’ospedale Rummo di Benevento, dopo una caduta in discesa nel corso della settima tappa del 28° Giro rosa. L’atleta del Team Valcar Pbm, che ha riportato fratture al bacino e alla spalla e un violento colpo al capo che ha fatto temere danni cerebrali, è stata sottoposta a un urgente intervento chirurgico svolto dall’equipe di neurochirurgia del Rummo. «A circa ventiquattr’ore dal drammatico evento le condizioni di Claudia Cretti se pur stabili permangono critiche e preoccupanti e la prognosi resta riservata – si legge nel bollettino medico diramato dall’ospedale – La Cretti ha subito un trauma cranico grave le cui lesioni (contusioni multiple ed ematomi) si sono manifestate rapidamente evolutive».

Mastella incontra i genitori di Claudia Cretti

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, si è recato all’ospedale per esprimere la vicinanza sua e dell’intera città di Benevento a Claudia Cretti. Il sindaco ha avuto un lungo colloquio con i genitori dell’atleta, a cui ha manifestato solidarietà e «la piena disponibilità della comunità di Benevento rispetto a qualsiasi esigenza dovesse emergere durante il ricovero dell’atleta nella struttura ospedaliera del capoluogo sannita».