Cavalli ritirati e spallate in curva: la Giraffa vince il Palio di Siena più pazzo (video)

È stato un Palio di Siena bellissimo, infinito, vinto a sorpresa dalla contrada della Giraffa, nell’edizione dedicata alla Madonna di Provenzano. A portare in trionfo la contrada che non vinceva dal 16 agosto 2011 è stato il cavallo Sarbana, montato dal fantino Jonatan Bartoletti, detto Scompiglio. Il fantino è lo stesso che ha vinto con la contrada della Lupa i due Pali del 2016 con il cavallo Preziosa Penelope.

Questa edizione del Palio è stata contraddistinta da una clamorosa anomalia, ovvero dalla corsa di soli nove dei dieci cavalli delle contrade. Dopo oltre un’ora dall’ingresso dei cavalli nella pista di Piazza del Campo, Tornasol, il baio montato dal fantino Luigi Bruschelli, detto Trecciolino, per la contrada della Tartuca, non è riuscito ad allinearsi ai canapi della partenza. Ogni volta che il fantino ha cercato di far avvicinare il cavallo davanti al mossiere, Tornasol è indietreggiato. Dopo numerosi consulti, il cavallo è stato fatto rientrare nel cortile del Podestà dove è avvenuto il consulto della commissione veterinaria. Il verdetto è stato quello di non far partire il cavallo. Poi, i tre giri di corsa e il trionfo della contrada della Giraffa, con un’ultima curva da brivido, con il cavallo della Giraffa che chiude in curva quello dell’Aquila, quasi a spallate, per poi trionfare sul traguardo. 

Ecco il video della corsa.