Caso Atac, Gasparri: “Pressioni M5S su Rota? Invierò esposto alla Procura”

“Domani manderò un esposto al procuratore della Repubblica di Roma, Pignatone, che forse, vista la sua distrazione sulla gestione del Comune, non servirà a niente, per segnalare comunque quanto detto dal direttore dimissionario dell’Atac circa presunte pressioni di esponenti grillini per scelte riguardanti l’azienda di trasporti pubblici”. Lo annuncia in una nota Maurizio Gasparri.

“In passato si è giustamente indagato su vicende dello stesso tenore. È necessario fare accertamenti anche in questa fase – sostiene – Oltre a questo esposto rinnovo anche la richiesta per le immediate dimissioni della Raggi, ormai un pericolo per Roma. Bisogna cacciare questa amministrazione di incompetenti dal Campidoglio e dar luogo il più presto possibile a un election day che insieme alle politiche rinnovi, come da scadenza, la Regione Lazio, e dia a Roma un nuovo sindaco. Il centrodestra, fatto tesoro delle esperienze passate e delle doverose autocritiche, dovrà proporre persone di esperienza e non candidati improvvisati. Roma ha bisogno di archiviare una persona inadeguata come la Raggi”.