Boeing decolla, lo spostamento d’aria uccide una turista in spiaggia (VIDEO)

sabato 15 luglio 18:21 - di Redazione

Alle Antille Olandesi, in località di San Martin, un Boeing in decollo ha provocato la morte di una turista neozelandese di 57 anni. Il fatto, riportato dai media locali, è stato ripreso dalle televisioni di tutto il mondo. Tra la spiaggia e la pista di decollo e atterraggio del locale aeroporto non ci sono divisioni. A Saint Martin la piccola spiaggia di Maho Beach è a ridosso dell’aeroporto internazionale Princess Juliana, quindi una delle attività dei turisti è è diventata quella di vincere lo spostamento d’aria prodotto dagli aerei. Ci si aggrappa alla rete metallica o si resta in piedi provando a resistere al formidabile getto d’aria prodotto dai velivoli. Nella maggior parte dei casi si finisce in acqua o scaraventati con violenza sulla sabbia. Nel caso della turista neozelandese il “gioco” è finito in tragedia. La donna è stata scaraventata sulla sabbia con una tale violenza da morire sul colpo.  

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *