Attacco all’Ambasciata israeliana di Amman: ucciso l’assalitore. Israeliano ferito

Attacco all’Ambasciata israeliana di Amman. Un 17enne giordano ha accoltellato un funzionario israeliano, che è rimasto gravemente ferito. L’assalitore è stato ucciso a colpi di arma da fuoco dagli agenti di guardia alla sede diplomatica. L’ambasciata è attualmente isolata e presidiata dalle forze di sicurezza. L’attacco è avvenuto dopo giorni di forte tensione a Gerusalemme e  in Cisgiordania. In un blitz, 29 membri di Jamas sono stati arrestati oggi.