Apre il Centro Zeffirelli: Baglioni canta “Fratello sole, sorella luna” (video)

Si è aperta con un’esecuzione unplugged di Fratello sole, sorella luna da parte di Claudio Baglioni, che ne era interprete anche nell’omonimo film del 1972, la presentazione del  Centro delle Arti dello Spettacolo Franco Zeffirelli, tenutasi questa  mattina nella sede della stampa estera a Roma, in assenza del maestro 94enne, rimasto a casa per motivi di salute. 

Il Centro Zeffirelli aprirà le porte al pubblico il prossimo primo settembre  nello storico Complesso di San Firenze nel capoluogo toscano. «Si  tratta del realizzarsi del sogno del grande Maestro – ha sottolineato  Gianni Letta, che del Centro Zeffirelli è presidente onorario – lungamente  vagheggiato nel corso di una straordinaria, trionfale carriera durata  quasi 70 anni». L’inaugurazione ufficiale di questo centro che sarà  insieme espositivo, formativo e documentario (Zeffirelli ha deciso  infatti di donare l’archivio di tutta la sua carriera, dalla  biblioteca ai bozzetti dei suoi spettacoli, ai suoi film) avrà luogo  lunedì 31 luglio, alla presenza di esponenti dei mondi che Zeffirelli  ha incrociato nella sua lunga vita: teatro, cinema, opera lirica e  musica; ma anche politica e cultura. Tra questi ci sarà anche Andrea  Bocelli che ha inviato un videomessaggio per la conferenza stampa di  oggi, in cui annuncia che si esibirà per l’occasione con un coro di  ragazzi di Haiti e ringrazia del dono fatto dal maestro alla città di  Firenze.