Anziana si rifiuta di fare l’elemosina: due rom, madre e figlia, le sfilano l’orologio

Con la scusa di chiedere l’elemosina hanno derubato un’anziana 86enne dell’orologio ma sono state denunciate dai carabinieri giunti sul posto allertati da un passante richiamato dalle urla della vittima. Protagoniste due donne nomadi, madre e figlia di 53 e 26 anni, residenti nell’astigiano che ora dovranno rispondere di rapina impropria in concorso. Il fatto è accaduto ieri all’uscita da una chiesa di Moncalieri. Le due donne hanno avvicinato la vittima chiedendole l’elemosina e al rifiuto di questa, la giovane, con la scusa di leggerle la mano, le ha afferrato il polso sfilandole l’orologio. Le urla dell’anziana hanno richiamato un passante che ha chiesto alle due donne di restituire l’orologio. Madre e figlia sono, invece, fuggite e fermate poco dopo su un autobus dai militari allertati dal passante intervenuto in soccorso dell’anziana. L’orologio è stato recuperato e restituito alla vittima.