Vitalizi, scoppia la “guerra” delle pornostar: Malena contro Cicciolina (video)

Sul tema dei vitalizi siamo ormai alla guerra tra pornostar. Dopo l’incursione di Cicciolina, che qualche giorno fa aveva attaccato Luigi Di Maio, rivendicando il diritto all’assegno maturato per il suo mandato da parlamentare radicale, ora interviene Malena, l’ex delegata all’assemblea nazionale del Pd che ha scelto la strada dei film hard. 

Malena a Cicciolina: «Sui vitalizi sbagli»

Intervistata da Radio Rock, Malena La Pugliese, all’anagrafe Filomena Mastromarino, ha detto di essere dispiaciuta se Ilona Staller «perde il vitalizio, ma – ha precisato – sono a favore del taglio: se si può risparmiare da qualche parte, meglio così». Malena, quindi, si allinea al Pd e a sostegno di questa posizione si produce in una esibizione canora, come avevano già fatto Emanuele Fiano, che sulle note di Pino Daniele aveva cantato «Sui vitalizi s’adda cagnà», e Matteo Richetti, che invece aveva parafrasato «Vado al massimo» di Vasco. Malena, dal canto suo, ha interpretato un “classico” anni Ottanta: Occhi di gatto, sigla dell’omonimo cartone animato.