Berlusconi: “Il centrodestra è la maggioranza naturale nel Paese”

«Il centrodestra è la maggioranza naturale. Tornerà a vincere proprio cambiando questo modo di intendere la politica, rivolgendosi ai tanti italiani che oggi ne sono lontani, delusi, disgustati, rassegnati». Lo scrive Silvio Berlusconi nel messaggio inviato agli organizzatori dell’evento “Libertà. Merito. Diritti. Verso gli Stati generali del centrodestra in Campania”.  «Questo rifiuto della politica – prosegue l’ex premier – assolutamente giustificato, si traduce nel voto di protesta a sostegno dei Cinque Stelle, oppure nell’astensionismo. Due pericoli diversi ma altrettanto gravi per la nostra democrazia». Ecco perché, aggiunge Berlusconi, «noi abbiamo il dovere e la possibilità di riportare a casa quel voto, offrendo agli italiani delusi, scoraggiati, impauriti, agli italiani che da anni sono guidati da governi che non hanno mai potuto scegliere, un’alternativa vera, seria, affidabile».

Berlusconi ha mandato un messaggio alla platea di Forza Italia a Napoli

Berlusconi ha mandato un messaggio alla platea di Forza Italia a Napoli

 

Berlusconi: “La sinistra fa pagare al sud le sue politiche fallimentari”

«I governi di sinistra non soltanto non si sono occupati del Sud, ma stanno facendo pagare proprio al Mezzogiorno il prezzo di politiche sbagliate», rimarca il presidente di Forza Italia. Per il Cavaliere «le regioni del Sud, cioè le più fragili del nostro Paese da un punto di vista economico e sociale, sono condannate dalla geografia ad essere le prime a subire le conseguenze di un fenomeno come gli sbarchi dei migranti, che è per larga parte anche conseguenza degli errori, delle negligenze, dell’approssimazione dei governi del Partito Democratico negli ultimi anni».

Berlusconi sui migranti: “Irresponsabile farli sbarcare in Italia”

«I nostri governi avevano bloccato gli sbarchi, quelli di sinistra non soltanto li hanno incoraggiati con una politica fatta di incertezze e falso buonismo, ma hanno accettato e sottoscritto ufficialmente la decisione europea per la quale tutti i migranti soccorsi in mare, da navi di qualsiasi nazionalità, vengano condotti nei porti italiani. Naturalmente nei porti del Mezzogiorno che sono nel cuore del Mediterraneo». Così Silvio Berlusconi, nel messaggio inviato agli Stati Generali del centrodestra, in corso a Napoli. «Una scelta irresponsabile – rincara la dose il leader di Forza Italia – che diventerebbe ancora più grave se in qualche modo la nostra acquiescenza nei confronti dell’Europa fosse stata merce di scambio per una maggiore flessibilità sui conti pubblici, usata dal governo al fine di raccogliere più consenso elettorale».