“Vendetta per il Bataclan”. Auto contro musulmani a Parigi, nessun ferito

“Vendetta per il Bataclan e per gli attacchi agli Champs Elysées”. Urlando slogan contro i musulmani, un uomo ha tentato di investire con il suo fuoristrada un gruppo di persone davanti una moschea di Creteil, nella banlieue parigina. Nessun ferito, secondo le prime notizie. L’uomo è fuggito ed è stato arrestato poco dopo. Secondo il quotidiano Le Parisien, l’uomo, di origine armena ha spiegato il suo gesto come una vendetta “per il Bataclan e gli attacchi agli Champs Elysées”. La fuga dell’uomo si è conclusa nella sua casa, dove l’attentatore si è consegnato alla polizia senza opporre resistenza.  L’attacco è avvenuto intorno alle 18,30 quando l’uomo ha tentato numerose volte di abbattere i piloncini e le catene poste a protezione dell’ingresso della moschea in rue Jean Gabin. 

Nella foto, l’interno del Bataclan, dopo la strage dei terroristi dell’Isis.