Vaccini, l’Oms plaude all’Italia: un esempio da seguire in Europa

L’intervento italiano sui vaccini obbligatori non è passato inosservato a livello internazionale. In una lettera inviata alla Commissione Sanità del Senato, impegnata in queste ore nelle audizioni sul decreto vaccini, l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) plaude all’intervento dell’Italia, avanguardia in Europa sul tema dei vaccini con buona pace delle polemiche politiche. «Il direttore regionale dell’Oms Europa, Zsuzsanna Jakab, plaude al ministero della Salute che ha intrapreso un intervento attivo a tutela della salute delle comunità, chiudendo i gap in termini di immunità», si legge in una nota. L’Oms Europa sottolinea l’accelerazione dell’intervento italiano «per bloccare la trasmissione del morbillo ed è pronta a offrire tutto il necessario supporto tecnico per aiutare il miglioramento dei tassi di copertura vaccinale nel Paese e arrivare a un controllo della malattia».