Usa, sparatoria in un campo di baseball. Ferito il capogruppo dei repubblicani

Un deputato repubblicano, Steve Scalise, del Congresso degli Stati Uniti e altre persone sono state ferite durante una sparatoria di circa dieci minuti avvenuta nel campo di baseball  di Alexandria, dove si stava svolgendo l’allenamento della squadra del Congresso dei repubblicani.

Sparatoria, ferito il capogruppo repubblicano

Scalise, che è in condizioni stabili ferito all’anca, è il capogruppo della maggioranza repubblicana alla Camera dei Rappresentanti. Secondo quanto rende noto il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer, via Twitter, il presidente Donald Trump è subito stato informato di quanto è accaduto  «e segue gli sviluppi della situazione». Si è trattato di attacco deliberato, hanno riferito  fonti investigative citate dai media Usa che descrivono la sparatoria durata un’eternità. Poco dopo è giunta la notizia che l’uomo che ha aperto il fuoco è stato ucciso: era armato di un fucile semiautomatico e ha cominciato a sparare  mentre si stava svolgendo l’allenamento della squadra del Congresso dei Repubblicanii per il Congressional Baseball Game, la tradizionale partita di baseball – in programma per il 15 giugno al National Park – che vede opporsi membri di Camera e Senato di entrambi i partiti.

«Ho sentito 50-60 colpi»

«Ho sentito 50-60 colpi di arma da fuoco», ha raccontato il senatore repubblicano Rand Paul, testimone della sparatoria al campo di baseball. Il senatore repubblicano ha detto di essersi accorto già dopo i primi 5, forse 10 colpi, che l’esponente repubblicano, Scalise,  che si trovava nel mezzo del campo nel momento in cui era iniziata la sparatoria, era stato colpito e «stava cercando di trascinarsi al riparo fuori dal campo». «Probabilmente saremmo morti tutti se non ci fosse stata sul posto la polizia di Capitol Hill», ha aggiunto il senatore che si è riparato dietro un albero insieme ad un collaboratore. I poliziotti armati erano presente proprio perché c’era Scalise che fa parte della leadership del partito. Due agenti sono stati feriti e le loro condizioni vengono descritte come stabili. «Chi si sta allenando, democratici o repubblicani?». È  quanto avrebbe chiesto un uomo al deputato repubblicano Ron De Santis, come riporta Fox news, che stava dirigendosi verso la sua auto, pochi minuti prima della sparatoria nel campo di baseball di Alexandria.