Stupro e violenza a Roma: immigrato aggredisce una 16enne, lei lo accoltella

Nottata di terrore a Montesacro, un popolare quartiere vicino al centro di Roma. Una ragazzina aggredita da un bengalese è riuscita a salvarsi da un possibile stupro tirando fuori dalla borsa un coltellino e accoltellando l’uomo. Il cittadino bengalese di 30 anni, è adesso ricoverato in gravi condizioni all’ospedale, dov’è piantonato in stato di arresto per il tentativo di violenza sessuale.

A riportare la notizia il quotidiano Il Messaggero sulla propria edizione on line. La ragazzina sarebbe stata bloccata in strada dal bengalese ma lei sarebbe riuscita a tirare fuori dalla borsa il coltellino e colpendo l’uomo vicino all’inguine, recidendogli l’arteria femorale. L’uomo avrebbe perso molto sangue e si trova ora piantonato in ospedale in condizioni gravissime.