Roma, Casetta Mattei a fuoco: è panico. Le fiamme lambiscono le case (2 VIDEO)

Ancora fiamme. Ancora paura. Ancora interventi straordinari, ma, soprattutto, ancora sterpaglie a fuoco che alimentano il rischio di brutti incendi che, in queste ultime 24ore, sta stringendo nella sua morsa la capitale e dintorni. E dopo gli incendi domati ieri da San Basilio a Ostia, passando per Capannelle.

Roma brucia: brutto incendio anche a Casetta Mattei

Dopo la coltre di fumo che ha invaso ponte Mammolo appena 4 giorni fa, ora il fuoco minaccia Casetta Mattei, dove l’ennesimo incendio scoppiato nella capitale si è sviluppato dalle sterpaglie in via dei Malabaila. L’allarme è scattato poco dopo mezzogiorno, e subito i vigili del fuoco sono intervenuti a domare il focolaio con un’autobotte, ma non è bastato: l’incendio non è stato circoscritto subito, e c’è voluto un po’ per riuscire a mettere in sicurezza la zona, su cui ancora incombono seri rischi, dal momento che le fiamme lambiscono le case. Tanto è vero che sembra siano state evacuate al momento almeno un centinaio di persone.

Evacuate 100 persone: le fiamme lambiscono le case

Non solo: la situazione, funestata anche dal fumo – ben visibile dal Trullo e fino a Bravetta Monteverde e Portuense – ha richiesto l’intervento sul luogo anche di polizia e carabinieri. Non solo: sembra che la lunga colonna di fumo dell’incendio sia stata segnalata anche da altre, diverse zone della città: dall’Eur all’Ostiense fino alla Garbatella. Peraltro, il vento forte che sta continuando a soffiare sulla Valle dei Casali, sta dando da ore non poco filo da torcere ai soccorritori, tanto è vero che, a spegnere il vasto incendio, oltre ai Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire anche due Canadair, tre operatori della Protezione Civile del gruppo di Arvalia con l’ausilio dell’associazione nazionale dei Vigili del Fuoco in congedo. Diversi ettari di terreno sono completamente bruciati e la valle è andata parzialmente distrutta.