Rogo di Londra, la causa della tragedia è banale: ecco che cosa è successo

Scoprire che la causa che ha scatenato l’incendio alla Grenfell Tower è un  fatto banale e ordinario, come ne possono avvenire tanti nelle case, non è cosa che rassicura. Anzi, allarma e indigna di più, perché rende ancora più evidenti le colpe di chi ha costruito o ristrutturato l’edificio. E, soprattutto, getta un’ombra di insicurezza su tante case. Il rogo è stato innescato dal freezer difettoso di un frigo. Lo ha detto la polizia metropolitana, citata dalla Bbc, confermando quella che era già apparsa come una delle possibili cause del disastro. L’incidente sarebbe stato circostritto se tutte le misure di sicurezza fosse state osservate e se la qualità dei materiali dello stabile fosse stata all’altezza. Ma così non è, purtroppo, andata.  È stato infatti confermato che i pannelli del rivestimento esterno del grattacielo popolare non erano a norma. Per questo viene considerata l’ipotesi di procedere per omicidio colposo. Vale la pena ricordare che nel disastro sono morte almeno 79 persone, fra cui due italiani.