Puzzolente e senza biglietto: immigrato fa “scappare” i passeggeri dal treno

Il ragazzo senegalese non aveva fatto il biglietto, ma neanche la doccia, a quanto pare. Ed è stato proprio questo dettaglio igienico ad attirare l’attenzione degli altri passeggeri, che sulla tratta Roma-Napoli prima hanno abbandonato lo scompartimento, lasciandolo vuoto e a disposizione dello straniero, poi hanno avvisato i controllori del tanfo insostenibile.

La vicenda, raccontata da Il Messaggero, non ha nulla di razzista ma molto di indignazione civile per quanto accaduto sul convoglio che proveniva da Torino, si era fermato a Roma per poi proseguiva verso Napoli. A Colleferro, però, è salito quell’immigrato senegalese, in condizioni igieniche terribili. Agli altri passeggeri, dodici in quella carrozza, a quel punto, non è restato che andare via ed allontanarsi in un altro scompartimento, segnalando la cosa ai controllori, che sono poi intervenuti per controllare che il senegalese avesse il biglietto. Che non aveva ma il treno non poteva fermarsi e l’uomo è rimasto sul treno, fuori dallo scompartimento. Arrivati a Napoli è sceso al volo senza che nessuno lo identificasse. Come al solito…