Omicidio stradale, arresti domiciliari e braccialetto elettronico per Diele

Arresti domiciliari con braccialetto  elettronico per l’attore Domenico Diele. Lo ha deciso il gip di Salerno al termine dell’udienza di convalida dell’arresto di Diele,  accusato di omicidio stradale aggravato per la morte della 48enne  Ilaria Dilillo, colpita dall’auto guidata da Diele mentre era a bordo  del suo scooter sulla A2 all’altezza dello svincolo di Montecorvino  Pugliano, in provincia di Salerno. L’udienza si è svolta nel carcere salernitano di Fuorni. Diele sconterà i domiciliari a Roma.