Oggi le comiche a Bruxelles: Juncker e la giacca malandrina (video)

Raramente le cronache politiche ci riportano scene di comicità pura (e involontaria) come quella accaduta oggi al vertice Ue di Bruxelles. Protagonisti il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk e il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker. I gionalisti attendono i vertici Ue per una conferenza stampa. Juncker arriva con un atteggiamento fin troppo disinvolto. Si aggira smarrito con la giacca a tracolla. Finalmente trova il suo posto e prova a indossare l’indumento . Ma ma non riesce a infilare il braccio nella manica, rimanendo per diversi, interminabili istanti bloccato in una posizione a dir poco comica. I dirigenti Ue sudano freddo: temono  che da un momento all’altro la sala espolda in una fragorosa risata. A questo punto interviene Tusk che soccorre il collega in difficoltà. La faccia dell’Ue e salva. Ma Juncker ha comunque rimediato una brutta figura. Qualche malelingua ha commentato: «Forse s’era fatto un bicchiere di troppo».