Napoli festeggia la sconfitta della Juve. Sconti nei negozi. E’ polemica (video)

“Urla a squarciagola nelle case, nei pub e nei bar come se avesse segnato la propria squadra del cuore: il Napoli. E invece ad andare in rete è il Real Madrid…”. E’ il racconto della serata di Champions sul Mattino, che così prosegue: “Il contro-tifo napoletano non si è fatto attendere e così, da San Giovanni a Pianura, passando per Fuorigrotta e Centro Storico, mentre la rivalissima Juve soccombeva sotto i colpi di Ronaldo e Casemiro si sparavano fuochi d’artificio, si moltiplicavano le scene di giubilo e qualche carosello in auto. Una rivalità acuita dallo “scippo” di Gonzalo Higuain la scorsa estate, rimasto a secco nel corso dell’ennesima finale persa”. 

Scene di tifo, certo, che a molti sono però apparse inopportune visto l’attentato in quelle stesse ore a Londra e la strage sfiorata a Torino in piazza San Carlo. Tra le in iniziative prese per festeggiare la sconfitta della squadra rivale anche vendite promozionali – come riferisce Il Messaggero – in un negozio del Vomero.