Multe non pagate? Non si può ottenere o rinnovare il passaporto

Un’altra tegola, un’altra limitazione che molti non conoscono. Bisogna stare attenti. Chi deve ottenere o rinnovare il passaporto, farà bene a controllare di essere in regola con i pagamenti di cartelle esattoriali o multe. Eventuali “lacune”, infatti, possono compromettere le pratiche e far saltare i programmi delle vacanze. La legge 1185 del 1967, relativa proprio alle norme sui passaporti, all’articolo 3 stabilisce che, tra gli altri, «non possono ottenere il documento coloro che debbano espiare una pena restrittiva della libertà personale o soddisfare una multa o ammenda, salvo per questi ultimi il nulla osta dell’autorità che deve curare l’esecuzione della sentenza, sempreché la multa o l’ammenda non siano già state convertite in pena restrittiva della libertà personale, o la loro conversione non importi una pena superiore a mesi uno di reclusione o due di arresto».