Meloni: “Gentiloni non ha più una maggioranza. Ne prenda atto…”

“No ad altri tentativi di inciucio su leggi elettorali che vogliono limitare il diritto dei cittadini di scegliere i propri rappresentanti. Fratelli d’Italia chiede elezioni immediate. Gentiloni prenda atto del fatto che non ha più una maggioranza e che lo stesso segretario del suo partito ha tentato di farlo fuori e consenta agli italiani di tornare al voto”. Lo ha detto Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia. “Penso che queste elezioni amministrative dimostreranno una volta di più che la credibilità di un centrodestra compatto può fare la differenza, se chiaramente non c’è l’ambiguità e l’inciucio con Renzi che proprio non porta bene né al centrodestra né all’Italia”, ha la leader di Fratelli d’Italia, questa sera a Genova a margine della chiusura di campagna elettorale per il candidato sindaco di centrodestra, Marco Bucci. “Penso che queste elezioni amministrative – ha aggiunto Meloni – dimostreranno ancora una volta che la gente vuole chiarezza per chi sta in questa metà campo”. E ha concluso: “A Genova puntiamo a replicare il miracolo Toti, a fare quello che è già avvenuto con la Regione Liguria con un centrodestra in questo caso compatto su idee chiare, programmi forti, senza ambiguità, senza inciucismi. Ha fatto vincere Giovanni Toti in Regione Liguria, può far vincere Marco Bucci al Comune di Genova”. Alla manifestazione era presente anche il segretario della Lega Matteo Salvini: “Siamo pronti ad andare al voto anche domani mattina, anche a Ferragosto. Abbiamo uomini, donne, idee e programmi per cambiare questo Paese”.