Di Maio ringrazia Pippo Baudo per aver scoperto il talento di Grillo (video)

Lunga vita a Pippo Baudo per aver scoperto il talento di Beppe Grillo. Il ringraziamento al Pippo nazionale, icona intramontabile del piccolo schermo, arriva da Luigi Di Maio. Il vicepresidente  della Camera, rispondendo alle domande dei giornalisti al termine della celebrazione del centesimo anniversario della nascita di  Armando Trovajoli, ha confermato pubblicamente il suo pensiero dopo essersi trovato nell’insolita veste di presentatore con Pippo Baudo seduto al suo fianco nell’austera sala della Regina di Montecitorio. «L’ho già detto, Baudo è un grande scopritore di talenti, ha scoperto  Grillo che ci ha portato fin qui…». Lo ha scoperto come comico, certo – ha aggiunto Di Maio – ma nella vita le cose cambiano. Infine un’ultima perla: i talenti politici non si scoprono, nascono. «Sono cittadini che partecipano alla vita pubblica del paese e si impegnano per il cambiamento. E ce ne sono tanti». Che alludesse a se stesso?