Deposito di camper in fiamme: esplodono i motori. Fumo e detriti in strada (VIDEO)

Le fiamme divampano ancora, da questa mattina quando, ancora non ne sono state accertate le cause, ma un incendio è scoppiato in un deposito di camper e roulotte situato in via del Flauto, in zona Grotte di Gregna, alla periferia di Roma.

In fiamme un deposito di camper

Dunque, Roma torna a bruciare: quando sono ancora in corso gli interventi dei soccorsi, si apprende che sarebbero in fiamme almeno sei camper. Sul posto sono al lavoro dalle 9 di questa mattina sei squadre dei Vigili del Fuoco con l’ausilio di autobotti. Non si registrano feriti, ma in tutta la zona è visibile una fitta nube di fumo denso e nero: e adesso si teme che le fiamme possano lambire l’A 24 e che i detriti dei mezzi che continuano a bruciare ormai da ore, specie parti dei motori esplosi, possano minacciare le strade, comportando come facilmente intuibile pesanti disagi al traffico autostradale e alla viabilità ordinaria. Al momento, per esempio, risulta essere stato chiuso un tratto del tronchetto dell’A24.

Fuoco, fumo e detriti minacciano le strade

Non solo: nell’area si sono sentite diverse esplosioni, a quanto pare causate dalla presenza di bombole di gas nei caravan. E da quanti si apprende dal Messaggero, tra i primi ad aver dato la notizia del grave incendio, «Il traffico è andato in tilt: circolazione bloccata sull’A24, nel tratto tra viale Palmiro Togliatti e via Fiorentini. Il relativo svincolo è stato momentaneamente chiuso. Traffico rallentato in via Collatina e anche in direzione Tor de’ Schiavi in via della Serenissima, fra l’A24 e via Prenestina. A quanto riferito è stata evacuata l’area del rimessaggio».