Capitano Ultimo: la sua fiction entra nel processo sulla trattativa tra Stato e Mafia

La difesa del generale Mario Mori, al processo sulla trattativa tra Stato e mafia, ha chiesto l’acquisizione al dibattimento della fiction Ultimo con Raoul Bova. Ad annunciarlo in aula è l’avvocato Francesco Romito. La fiction racconta le vicende dei componenti della squadra del capitano Ultimo, recitato da Bova, che nel 1993 aveva arrestato il Boss mafioso Totò Riina. Secondo il legale «l’uso degli pseudonimi usati dai colleghi di Ultimo può essere utile» ai fini del processo. Una richiesta che però ha provocato la reazione immediata del Presidente della Corte d’assise Alfredo Montalto: «Avvocato, addirittura l’acquisizione della fiction al dibattimento?», chiede. Sarà proprio Montalto nelle prossime udienze a decidere sull’acquisizione della fiction.

L’intervista esclusiva al vero Capitano Ultimo