Anguillara, torna la “Sagra del pesce”. Due giorni di festa in riva al lago

Torna il 10 e 11 giugno ad Anguillara Sabazia la tradizionale Sagra del Pesce, nata oltre mezzo secolo fa, nel 1960, per celebrare quella che era l’attività principale del paese lacustre in privincia di Roma: la pesca. La Pro Loco di Anguillara, insieme ad un gruppo di amici denominati la Cagnara, con la collaborazione dei pescatori locali e dell’amministrazione comunale, creò quelle che in seguito vennero definite Fraschette: piccole capanne costruite con materiale rigorosamente lacustre, cannucce e rami di alberi, dove all’interno era costituito il cottìo dei lattarini, delle anguille e delle altre specie di pesci lacustri. Durante l’arco della giornata si svolgevano diverse manifestazioni tra cui la Corsa dei Pesci effettuata dai quattro Rioni storici per le vie del centro storico. Nel corso della prima edizione, vennero venduti circa un quintale di lattarini e alcune decine di chili di anguille marinate preparate in casa. Quest’anno la Sagra ritorna il 10 e 11 giugno a Piazza del Molo e a Lungolago Reginaldo Belloni, forte dell’organizzazione della rinnovata Pro Loco, dei quattro Rioni Storici, Castello, La Valle, San Francesco e Stazione e dell’associazione Asso del Lago. Per onorare la tradizione, sarà allestito un cottìo centrale a piazza del Molo, che proporrà ai visitatori un cartoccio con il classico “lattarino”. Mentre sul lungolago saranno allestite le classiche fraschette realizzate dai Rioni e dove si potranno gustare diversi piatti (dagli antipasti ai contorni), tutti rigorosamente a base di pesce di lago, che saranno diversi per ogni punto ristoro, decorato con quelli che sono i ferri del mestiere classici dei pescatori. La due giorni di festa, sarà allietata dalla presenza del mercatino dell’artigianato dove i visitatori potranno svagarsi curiosando tra i prodotti artigianali e i prodotti tipici locali e regionali. Sarà possibile inoltre, ascoltare della buona musica in diversi punti dislocati nel percorso della manifestazione e presso l’anfiteatro, sarà allestito un angolo esclusivamente dedicato ai giovani. Si chiuderà in bellezza con il magnifico spettacolo pirotecnico dei fuochi artificiali sull’acqua.