Addio ad Annarella, voce del popolo e fustigatrice di politici (video)

È scomparsa a 91 anni Annarella, la signora piena di temperamento che spesso aspettava i parlamentari fuori Palazzo Montecitorio per dire la sua o dirgliene quattro. I suoi consigli e, più spesso, le sue tirate d’orecchie erano immancabili in occasioni di voti importanti alla Camera o di riunioni delicate della sinistra. Anche se non risparmiava nessuno (resta negli annali il suo «Zozzo, buffone», urlato all’indirizzo di Beppe Grillo), infatti, l’energica vecchina si rivolgeva soprattutto alla sinistra, area politica nella quale si identificava e nella quale nessuno dei leader che si sono avvicendati, da Botteghe Oscure fino al Nazareno, è stato immune dai suoi strali. «Ciao Annarella, ti voglio bene», è stato il pensiero che le ha rivolto su Twitter l’ex-segretario dem Pier Luigi Bersani, che ha anche postato una foto che lo ritrae con Annarella.