A Bettola, paese di Bersani, vince il candidato appoggiato da Lega e FdI

Nel paese di Pierluigi Bersani, Bettola (Piacenza), trionfa alle amministrative Paolo Negri, sostenuto da una lista civica di orientamento di centrodestra,  grazie al 45,09% ottenuto dalla lista ‘Bettola da amare’. Negri, 63enne, era appoggiato da Lega Nord e Fratelli d’Italia. Lascia la poltrona, dunque, Sandro Busca: la sua lista ha ottenuto il 26%. Seguono i ‘Bettolesi per Bettola’ di Piera Scagnelli (appoggiata da Forza Italia) con il 17,5% e ‘L’Altra lista’ di Mauro Bruzzi che ha ottenuto l’11,26% e resta fuori dai banchi della minoranza. Alle urne si e’ recato il 60% degli aventi diritto. Non pervenuto il centrosinistra. Del resto dal 2014, quando chiuse l’unico circolo esistente in paese per mancanza di tesserati, a Bettola il Pd non esiste più.

Quali sono adesso le priorità? «La gente chiede la manutenzione delle strade e attenzione ai disagi degli anziani – afferma Negri – Vogliamo conservare i nostri servizi sociali, poi ci concentreremo per coinvolgere i giovani nelle attività del paese. Dobbiamo riportare un po’ un clima di collaborazione tra tutti per aumentare il nostro turismo».