Torino, si è arreso il folle asserragliato nel suo appartamento (video)

Dopo 22 ore i carabinieri sono entrati in casa di Ferdinando Urzini, il folle asserragliato nel suo appartamento, approfittando di un momento di stanchezza. E’ stato lui stesso ad aprire la porta agli uomini in divisa. L’uomo è stato immobilizzato e caricato su un’ambulanza che lo ha portato in ospedale, dove verrà sottoposto a un trattamento sanitario obbligatorio psichiatrico. L’uomo era barricato in casa armato, al civico 84 di via Borgaro, dalle 13 di giovedì 18 maggio. Lanciava oggetti in strada gridando frasi sconnesse. Per alcune ore nella giornata di ieri l’uomo aveva postato online su Fb video del suo appartamento completamente a soqquadro lanciando accuse e insulti a familiari e amici.