Terrorismo, cinque arresti in diversi blitz in Francia, trovate armi

Quattro uomini e una donna sono stati arrestati oggi dall’antiterrorismo francese, che temevano una possibile azione violenza in tre città francesi, secondo quanto riporta Le Parisien. Gli arresti hanno avuto luogo in diversi blitz, in particolare a a Bihorel, vicino Rouen, a Roanne e a Villeneuve d’Ascq, e in una delle perquisizioni sono stati trovati due pistole e due fucili mitragliatori, ha precisato una fonte vicina all’inchiesta. Le armi erano detenute illegalmente da un parente di un sospettato, hanno riferito altre fonti, ed entrambi gli uomini sarebbero fra gli arrestati. I sospettati sono quasi tutti giovani nati negli anni ’90, alcuni dei quali erano in contatto attraverso i social network o su internet, e alcuni loro messaggi hanno fatto ipotizzare la possibilità di un’azione violenta. Gli arresti di oggi sono avvenuti nell’ambito di un’indagine preliminare aperta dalla Procura antiterrorismo a marzo, grazie a informazioni, e affidata alla sotto-direzione antiterrorismo della Polizia giudiziaria e alla direzione generale dei servizi di sicurezza interna.

E dagli Usa arriva un allarme terrorismo in Europa

Il dipartimento di Stato americano ha lanciato un allerta viaggi per i connazionali che si recano in Europa, avvertendoli sulla minaccia di attacchi terroristici. “Mentre i governi locali continuano le operazioni antiterrorismo – si legge nell’alert – il dipartimento resta preoccupato per la possibilità di attacchi terroristici. I cittadini americani dovrebbero stare sempre in allerta sulla possibilità che simpatizzanti dei terroristi o estremisti radicalizzati possono condurre attacchi”. L’allerta, in vigore fino al prossimo primo settembre, cita gli attacchi in Francia – qualche giorno prima del voto per le presidenziali – quelli in Russia, Svezia e Regno Unito, sottolineando come i terroristi tendano a colpire siti turistici. A febbraio scorso, quindi prima degli attacchi citati nell’alert, un funzionario americano aveva detto alla Cnn che la minaccia terroristica in Europa è più alta che mai.