Si spara alla testa il chitarrista di Vasco Rossi e Gianna Nannini (video)

Nei tanti video ancora presenti su Youtube lo potete vedere mentre imperversa con la sua chitarra elettrica nei concerti di Vasco Rossi, Gianna Nannini, degli Stadio, di Loredana Bertè, tra “Bollicine” del rocker di Zocca e “America” della cantante senese. Romano Trevisani si è tolto la vita sparandosi alla testa, dopo aver scritto un bigliettino di saluti per gli amici: il chitarrista bolognese, 54 anni, originario di San Lazzaro di Savena e conosciuto per le sue collaborazioni, dagli anni Ottanta, con grandi cantanti, si è esploso un colpo alla tempia verso le 17 all’interno della propria auto parcheggiata in via Da Palestrina. Trevisani viveva un periodo difficile, anche dal punto di vista economico. In questo video lo si vede, con una camicia bianca e un papillon, suonare accanto a Gianna Nannini in un concerto di una ventina di anni fa.