Renzi imita Totti, si crede Capitano, ma è Caporale di giornata. Ironia web

“Renzi crede di essere Francesco Totti. La pagina Matteo Renzi News (che fa parte della incredibile strategia comunicativa dell’ex premier e voluta direttamente da lui anche se nessuno lo ammette) ha pubblicato un imbarazzante fotomontaggio, condiviso anche dal tesoriere del Pd Bonifazi, che ritrae fianco a fianco Renzi e Totti con la scritta a caratteri cubitali “Orgogliosi di questa generazione! Due grandi capitani!”. Matiralmente il promo a ironizzare è stato il Così il Mo%S, in un post pubblicato sul blog di Beppe Grillo. Ma è tutta la rete a inveire contro il maldestro tentativo di strumentalizzare persino l’addio del Capitano della Roma e mettersi fianco a fianco di un’icona del calcio come Totti. Inopportuno, ridicolo, oltreché imbarazzante. 

“Totti ha promesso di andare via e l’ha fatto, Renzi no…’m

L’ego ingombrante di Matteo Renzi l’ha fatta grossa, arrivando a paragonarsi a una bandiera del calcio italiano e sottoporsi al pubblico ludibrio: è oltre qualsiasi aspettativa”, stimatizza il web. Tra l’altro lo fanno nero: “Una differenza sostanziale tra i due c’è: Totti ha detto che avrebbe lasciato e l’ha fatto, con grande onore, Renzi ha promesso che si sarebbe ritirato dalla vita politica se avesse perso il referendum e invece è ancora lì. Nota le differenze! #RenziRitirati che sei sempre in tempo”, è l’hstag che va per la maggiore. Lo scopo del Pd di Renzi era quello di mettere alla berlina la sindaca Raggi, strumentalizzando l’addio di Totti come esempio di una ennesima débacle per la città di Roma. L’addio di Totti è un altro durissimo colpo ad una città già messa al tappeto,  un calcio nello stomaco di una città già prostrata a terra, scrivono nel post i proconsoli renziani che curano il sito, o chi per loro. nei commenti gli utenti Fb sono schietti e diretti: “Fatevi curare, basta Tavernello a colazione”. “Uno è stato Capitano di una squadra di serie A. l’altro ha portato l’italia in serie BBB”; “Ragazzi..uno che concepisce un’immagine del genere non va offeso…ha già fatto tutto lui!!”. Basta andare sulla pagina per credere. Ecco il tenore di come sia stato utilizzato l’addio di Totti

post-renzi-news

post-renzi-news