Padel Day 2017, Barbaro: «Un movimento sportivo in crescita»

Domenica 28 maggio in tutta Italia si giocherà il Padel Day 2017, torneo amatoriale di padel organizzato da  ASI – Associazioni Sportive e Sociali Italiane, con il  patrocinio del comitato paddle della Federazione Italiana Tennis.

Capofaro Malvasia & Resort – main sponsor – NaturalBOOM, PrenotaUnCampo e LMA Srl – partner – sono le realtà che hanno deciso di abbracciare la manifestazione, condividendone a pieno il suo scopo sportivo e sociale.

Trenta circoli, dieci regioni: questi i numeri dell’evento sportivo di padel, grazie al quale verrà finanziata  la ricerca AIRC.  Rosa sarà il colore delle magliette dei giocatori proprio a richiamare questa finalità sociale (nella foto allegata il presidente ASI Claudio Barbaro ne mostra una) .

Siamo molto fieri di aver organizzato questa prima edizione della manifestazione e siamo già pronti a lavorare sulla prossima. La rilevante mobilitazione dei circoli per aiutare AIRC ci dice non solo che il movimento sportivo del padel è in crescita, ma anche che è vicino al nostro modo di intendere lo sport. Lo sport come strumento per il progresso sociale. Ed il progresso passa anche dalla ricerca di un’associazione importante come AIRC‘. Queste le parole del presidente ASI Claudio Barbaro alla vigilia dell’evento.

Il Direttore Generale AIRC  Niccolò Contucci  così commenta la manifestazione:  Mi piace molto questo connubio virtuoso tra sport e ricerca scientifica . Per questo voglio ringraziare tutte le Associazioni che hanno scelto di scendere in campo al nostro fianco domenica 28 maggio. Un ringraziamento speciale va anche ai nostri partner e in particolare a Capofaro Malvasia & Resort per aver deciso di sostenere concretamente la ricerca sui tumori femminili, ambito prioritario per la salute delle donne nel quale per il solo 2017 AIRC ha investito oltre 13 milioni e 500 mila euro per finanziare 89 progetti e 30 borse di studio”.