Omicidio di Sara, stragolata e bruciata: ergastolo per l’ex fidanzato

È stato condannato all’ergastolo Vincenzo Paduano, ex fidanzato e killer e stalker di Sara Di Pietrantonio. La sentenza è arrivata dopo due ore di camera di consiglio. Ad attenderla i genitori e le amiche e gli amici di Sara.  

«È una sentenza giusta e morale»ha detto la madre di Sara subito dopo la lettura della sentenza. «Ho vissuto questo ultimo anno in apnea e oggi abbiamo ottenuto un primo gradino importante della giustizia, spero che non sia  l’ultimo. Mia figlia non me la ridarà nessuno ma oggi posso respirare finalmente una boccata d’aria fresca».

La signora ha poi aggiunto: «Da parte di Paduano non c’è stato nessun pentimento e per questo sono contenta di questa sentenza. Lui non ha mai raccontato quello che ha fatto, è stato solamente costretto ad ammettere, di fronte alle prove, quello che è successo».