Omaggio a Ivan Graziani, Teramo lo ricorda a 20 anni dalla scomparsa

Una mostra e tante iniziative in musica per ricordare Ivan Graziani, il cantautore abruzzese scomparso 20 anni fa. E perciò sarà un vero e proprio ‘Ivan Graziani Day’ quello fissato per sabato 27 maggio a Teramo, sua città natale. Tante e di più le idee organizzate per ricordare uno dei più grandi cantautori della musica italiana: certamente la più importante ed influente chitarra rock della nostra musica d’autore. Tutti gli eventi sono organizzati nell’ambito dell”Abruzzo Open Day‘, in collaborazione con la Regione Abruzzo ed il Comune di Teramo. Il clou degli appuntamenti sarà la sera di sabato 27 maggio (dalle 21), in Piazza Martiri della Libertà, con la speciale edizione del ‘Pigro‘ (giunto al diciannovesimo anno): un ‘live’ unico (ad ingresso gratuito) che vedrà alternarsi sul palco artisti legati da amicizia e stima per Ivan. Presentati dal conduttore Rai Paolo Notari, si esibiranno, tra gli altri, Mario Lavezzi, Vittorio De Scalzi, Bungaro, l’artista americana Eliees Rose (che ha tradotto in inglese ed interpretato alcune canzoni di Ivan Graziani) e, come da tradizione, non mancheranno i due figli del cantautore: Tommy e Filippo Graziani. Batterista di successo, Tommy guiderà la band del ‘Pigro Tour‘ (omaggio ufficiale ad Ivan, composta dai musicisti che hanno suonato e collaborato con l’artista scomparso) mentre Filippo Graziani, cantautore Targa Tenco, pronto a girare l’Italia per promuovere il suo prossimo album, dal titolo ‘Sala giochi‘ (Farn Music/Universal), in uscita tra pochi giorni, il 16 giugno, canterà parte del repertorio del papà e presenterà in anteprima alcune canzoni del nuovo progetto.