New York, un’auto ad alta velocità sulla folla: un morto e una decina di feriti

Un’auto ad alta velocità è finita  contro i pedoni sui marciapiedi di Times Square, a New York. Vi  sarebbero una decina di  feriti. Le immagini diffuse attraverso i social network  mostrano un’auto inclinata su un fianco, appoggiata su un lampione. Secondo Cbs2 le persone ferire sarebbero  almeno 12. Le  cause dell’incidente  cui cause sono ancora da chiarire, mentre la polizia di New York parla di almeno dieci feriti. Poi la Nbc ha diffuso la notizia che la folle  corsa dell’auto ha provocato un morto. 

Il conducente èstato fermato dalla polizia. Le immagini diffuse dai social network e dalle tv Usa mostrano gli agenti che fanno salire a forza su un’auto della polizia un uomo di età apparentemente giovane. Secondo la Cbs, l’incidente non sarebbe da collegare a un atto di terrorismo. 

L’uomo arrestato è un 26enne con precedenti per guida  pericolosa, riferisce ancora Cbs News citando la Polizia di New York. Poi si è appreso che l’arrestato è sospettato di avere agito in stato di alterazione.  La formula è generalmente usata per  descrivere la guida in stato di ebrezza o sotto l’effetto di droghe.  L’uomo era già stato arrestato due volte per guida sotto effetto di  stupefacenti.