A Mestre caccia all’uomo per il rapimento di una bambina di 8 anni

Posti di blocco in tutta la città, a Mestre, per rintracciare l’uomo che avrebbe rapito una bambina di otto anni la cui sparizione è stata denunciata questa mattina dal padre. A quanto riferito dal papà della piccola agli agenti, la bimba sarebbe infatti stata portata via da un uomo. Sul caso indaga la squadra mobile di Venezia. I tre, tutti di nazionalità croata, si trovavano insieme sulla stessa macchina, una Peugeot 308 station wagon di colore scuro.

La dinamica del rapimento è tutta da chiarire

Il presunto rapitore avrebbe approfittato di un momento di distrazione del padre della piccola e si sarebbe allontanato proprio con l’auto del genitore della bambina. E’ stato quest’ultimo a dare l’allarme al 113. La dinamica del fatto non è ancora stata chiarita.
Poco dopo, l’uomo avrebbe ricevuto un sms con una richiesta di riscatto. Nella provincia veneziana sono in corso posti di blocco di polizia e carabinieri. Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti, una faida tra le due famiglie croate.