La Cdu contro Trump: “Persa opportunità per leadership mondiale”

Donald Trump ha perso una grande opportunità di far valere la sua aspirazione di leadership mondiale, come ci si aspetta da un presidente degli Stati Uniti”. A criticare duramente Trump per la sua performance ai vertici della Nato e del G7 è Juergen Hardt, coordinatore dei rapporti transatlantici al ministero tedesco degli Esteri ed esponente della Cdu della cancelliera Angela Merkel.

 “Quello che abbiamo visto ai due vertici non corrisponde né intellettualmente, né con il potenziale degli Stati Uniti, a quello  che ci aspettavamo da un presidente americano”, ha ribadito l’esponente Cdu all’agenzia stampa tedesca Dpa. Le sue critiche, molto dure per un  partito cristiano democratico da sempre convinto sostenitore  dell’alleanza con gli Stati Uniti, giungono dopo che ieri la Merkel si è detta”molto insoddisfatta del mancato accordo sul clima” al G7.

Secondo il dirigente della Cdu , Trump si è isolato al G7 con le sue posizioni sul clima, con le dichiarazioni imprecise sul libero  commercio e la sua posizione sui rifugiati. Hardt ritiene tuttavia che l’atteggiamento di Trump non abbia messo in pericolo i valori  occidentali. “Le tendenze isolazioniste di Trump sono respinte da  un’ampia maggioranza di senatori, deputati e anche dalla popolazione”.