Grecia, esplode l’auto dell’ex premier Papademos. Oltre a lui due feriti

L’ex premier greco Lucas Papademos è rimasto ferito in un’esplosione a bordo  della sua auto causata da un pacco bomba. Lo riportano i media greci secondo cui Papademos si trovava nel centro di Atene quando è avvenuta la deflagrazione. Papademos è stato a capo del governo tra il novembre 2011 e il maggio 2012 e prima era stato vicepresidente della banca centrale europea dal 2002 al 2010.

Secondo quanto riportato dalla stampa greca, l’auto dell’ex governatore della Banca centrale greca e vicepresidente della Bce stava transitando a un incrocio seguita dall’auto di scorta quando c’è stata l’esplosione. Anche l’autista è rimasto ferito. Lucas Demetrios Papademos è stato l’artefice dell’ingresso nel 2001 della Grecia nell’euro e dell’adozione dell’euro nell’anno successivo

L’ex premier ha riportato ustioni al volto e sul resto del corpo. Oltre all’autista c’è un terzo ferito nell’esplosione.