Gli antagonisti italiani a Parigi: «Siamo tutti antifascisti». Scontri e cariche (video)

In trasferta dall’Italia alla Francia. Gli antagonisti, con pugno chiuso, caschi e cappucci per non farsi riconoscere, si sono dati appuntamento a Parigi per contestare sia Macron sia Marine Le Pen. Tutti in piazza, in ordine sparso, per ripetere scene già note, provocazioni e cariche della polizia. Si sono uniti i militanti dei centri sociali italiani con quelli francesi, al grido: «Siamo tutti antifascisti». Nel video si vede il lancio di un petardo in coda al corteo, all’indirizzo delle forze dell’ordine, che hanno immediatamente reagito.