Ecco le prime immagini della strage di Kabul costata la vita a 80 civili (2 VIDEO)

Mentre il bollettino della strage compiuta questa mattina a Kabul, che ha provocato oltre 80 morti e 350 feriti, continua tragicamente a salire, arrivano sul web le prime, drammatiche immagini dell’espolosione e della deflagrazione scatenati dall’attentato all’esterno dell’ambasciata tedesca, dove è saltato in aria un camion bomba, distruggendo l’intera zona antistante l’ambasciata tedesca, seminando morte, sangue, panico e disperazione.

Strage a Kabul, i telebani negano responsabilità nell’attentato

Nel frattempo i Talebani afghani, tra i primi ad essere sospettati della strage, hanno negato la responsabilità dell’attentato sferrato questa mattina nella zona diplomatica di Kabul, in Afghanistan, e costato la vita ad almeno 80 persone, secondo l’ultimo bilancio del ministero della Sanità. È quanto riporta l’emittente Tolo News su Twitter. In un comunicato, il portavoce dei Talebani Zabihullah Mujahdid, ha infatti negato il coinvolgimento del gruppo nell’esplosione e affermato che il movimento condanna qualsiasi attacco non mirato che provoca vittime civili. Eppure solo il 28 aprile i Talebani avevano annunciato l’avvio dell’annuale offensiva di primavera ribattezzandola «Operazione Mansouri», dal nome dell’ex leader degli insorti ucciso in un raid drone Usa nel maggio del 2016.