Ecco il calcio “spezzatino”: Serie A in campo sabato, domenica e lunedì

Un calcio sempre più spezzatino è quello previsto nel menù della prossima serie A. Con la prossima stagione infatti ci sarà il rinnovo dei diritti Tv. E, infatti, è questa la notizia: aumentano da 5 a 8 le finestre su cui verranno spalmate le partite del campionato di Serie A di calcio nel prossimo triennio 2018/2021. Le novità sono di una certa importanza. E sono in  bella mostra nel bando di vendita dei diritti Tv pubblicato dalla Lega Serie A. Novità che partono da orari diversi e proseguono per giorni diversi. Per quanto concerne il campo sono stati introdotti tre nuovi orari per ogni giornata del prossimi campionato di calcio: il sabato alle 15, domenica alle 18 e lunedì alle 20.30. Una bella innovazione se soltanto si pensa che mai la serie A aveva giocato di sabato alle tre del pomeriggio. Ma c’è di più: tutte le partite serali della prossima stagione si giocheranno alle 20.30 e non più alle 20.45. Insomma, non più un’unica un’unica giornata con l’eventuale posticipo serale. Per la gioia dei milioni di italiani patiti del pallone che potranno stravaccarsi sulla poltrona di casa e godere dei fasti dell’italica pedata dimenticando guai, miserie e problemi per i classici 90 minuti. Eccolo il calcio spezzatino prossimo venturo.