Ancora sassi dal cavalcavia: denunciati 5 minorenni a Pistoia

Ci risiamo: ancora sassi dal cavalcavia. Ancora un attentato alla sicurezza. Ancora potenziali vittime ignare minacciate dalla stupidità di ragazzini senza scrupoli. L’ultimo caso ci porta a Pistoia, dove sono stati identificati e denunciati i ragazzi protagonisti dei reati di attentato alla sicurezza dei trasporti e lancio pericoloso di cose, di cui ora sono accusati.

Sassi dal cavalcavia, denunciati 5 minorenni 

Ora, dopo aver lanciato un sasso su un’auto da un cavalcavia. Sono 5 gli sconsiderati che i carabinieri della stazione di Lamporecchio (Pistoia) hanno denunciato alla Procura dei minori di Firenze. Cinque minorenni accusati per lancio di oggetti da un cavalcavia pedonale sovrastante via Matteotti. Tutto ha avuto inizio con la chiamata ricevuta dai carabinieri nella tarda serata di sabato scorso, fatta da una automobilista in transito nella via la cui auto era stata colpita da un piccolo oggetto, probabilmente un sasso o una pigna. per foprtuna, almeno in questa circostanza, i ragazzi sono stati individuati tempestivamente da una pattuglia della stazione che era in zona e che è immediatamente intervenuta.

I 5 individuati tempestivamente da un pattuglia in zona

La vettura colpiota dall’oggetto scagliato dal cavalcavia non presenta danni evidenti e la donna si è riservata di sporgere querela. Ma il lancio di oggetti su mezzi in transito è, al di là degli effetti, un reato perseguibile d’ufficio e i cinque ragazzi, tutti studenti di 14 e 15 anni, tre dei quali residenti a Lamporecchio e due a Larciano, al termine degli accertamenti svolti, sono stati denunciati alla Procura dei minori per attentato alla sicurezza dei trasporti e lancio pericoloso di cose. Chissà che possa servire a fargli capire cosa hann irschiato di far succedere…