Allarme bomba sulla ferrovia adriatica: fatto brillare pacco sospetto

È ripresa poco prima delle 14 la circolazione dei treni sulla ferrovia adriatica tra Montesilvano (Pescara) e Silvi (Teramo) bloccata intorno alle 12,30 per la presenza di un pacco sospetto sui binari. Lo hanno scoperto alcuni operai che stavano effettuando lavori di manutenzione e sono stati insospettiti dal fatto che il pacco era coperto da cellophane e con alcuni fili elettrici.

I due hanno dato subito l’allarme e sono intervenuti gli agenti della  Polfer di Pescara e gli artificieri che hanno fatto brillare il pacco. Dalle prime risultanze sembra si trattasse di un ordigno costruito in  modo rudimentale ma senza polvere all’interno. Proseguono le indagini  per trovare il responsabile del gesto.