Alla ricerca dello Hobbit: su Rai5 uno speciale sulle fonti di ispirazione di Tolkien

domenica 21 maggio 19:01 - di Redazione

La leggenda di Merlino può aver ispirato la figura di Gandalf, celebre personaggio de ‘‘Il Signore degli Anelli” nato dalla penna di Tolkien? È l’interrogativo da cui prende il via il secondo episodio della serie ”Alla ricerca dello Hobbit”, in onda lunedì 22 maggio alle 21.45 su Rai5. Per scrivere i suoi romanzi, Tolkien ha tratto ispirazione da leggende che affondano le radici nella cultura europea antica. John Howe, l’illustratore che ha dato forma visiva a molte opere di JRR Tolkien, visita la foresta di Broceliande, in Francia, per rievocare con il narratore Nicolas Mezzalira la leggenda di Merlino e della Dama del Lago. Il personaggio tolkieniano di Gandalf potrebbe in qualche modo richiamarsi a questo protagonista della cultura popolare europea.

Clicca qui per guardare le cinque le puntate di Rai 5 dedicate a Tolkien

Nelle puntate successive l’illustratore John Howe, conceptual artist dei film di Peter Jackson, proverà a scoprire altri luoghi che hanno ispirato lo scrittore per la sua saga. Howe andrà in Germania e, con l’aiuto dello scrittore canadese David Day, individuerà i tratti comuni fra la saga epica dei Nibelunghi e i personaggi de “Il Signore degli Anelli”. La serie di documentari finirà in Islanda, dove verranno descritti che possono avere dato origine a luoghi e personaggi tolkeniani, in un viaggio a metà strada tra sogno e realtà.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *