Al via tra incontri, timori e galà il G7: ecco Taormina come non si è mai vista (2 VIDEO)

Militari che spuntano da sotto gli ombrelloni, negozi blindati con travi di legno inchiodate a porte e vetrine, viabilità impedita o, nel migliore dei casi, deviata, stradine deserte con gli abitanti chiusi per lo più in casa: e dalle spiagge ai mitici scorci caratteristici, ecco nei video riportati in apertura come si presenta Taormina in queste ore quando è praticamente al via il G7 che occuperà – militarmente e istituzionalmente – la città.

Al via, tra timori e cerimonie di gala, il G7 di Taormina

E allora, il carnet dell’incontro politico-diplomatico dei capi di Stato e di governo sotto la presidenza italiana prevede una breve cerimonia inaugurale, con realtiva e immancabile “foto di famiglia”; subito dopo l’appuntamento in agenda è stato fissato per le 11,30 al Teatro greco di una Taormina blindata come mai. Ospiti del presidente del Consiglio Gentiloni, dunque, i leader di Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Francia, Germania e Giappone; ma alle riunioni, come noto, è previsto che partecipino anche i rappresentanti dell’Unione europea. In occasione del secondo giorno di lavoro, quindi, si uniranno 5 capi di Stato e di governo di Paesi africani, oltre a 6 organizzazioni internazionali e africane. Dunque, facendo un rapido calcolo, e in riferimento ai dati divulgati nel corso dell’organizzazione dell’evento, in totale i delegati presenti al vertice saranno all’incirca 2.000 personalità.

Il summit tra “incontri al vertice” e happening mondani

Tutti sollecitati e pronti a intervenire sui i temi principali in agenda: clima, immigrazione, terrorismo, commercio internazionale. E tra eventi culturali e intermezzi sinfonici – alle 19 il Teatro Greco ospiterà il concerto dell’Orchestra filarmonica della Scala – cene di gala – alle 20 all’hotel Timeo, i leader ospiti del G7 saranno a tavola con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella – si spera che la splendida Taormina superi indenne – e incolume dai balckblock di cui si teme la feroce presenza – questa due giorni di summit mondiale…