Viaggio in Italia di Carlo e Camilla: il confronto con Diana non regge (video)

Le vacanze romane – con tanto di visite istituzionali e di incontri di rito – di Carlo e Camilla chiudono il viaggio in Italia della regale coppia che, da Firenze a Napoli, passando per Amatrice, ha concluso proprio al Quirinalela sua settimana nel Belpaese. Un viaggio che, lungi da accostamenti impropri e offensivi paragoni, ha richiamato alla mente quello che il principe di Galles fece insieme alla prima moglie, la rimpianta Lady Diana.

Camilla e Lady Diana a confronto

Due donne diversissime. Due stili di vita impossibili da mettere a confronto. Due personalità agli antipodi che non sono paragonabili, cosi come non sono minimamente equiparabili i due viaggi ufficiali che Carlo, 32 anni fa Diana, in questi giorni con Camilla, ha fatto nel Bel Paese. Partendo da quello che si è appena concluso, allora, con l’incontro appena svolto alla Fao, dove il principe del Regno Unito è stato accolto dal direttore generale dell’agenzia Onu, José Graziano da Silva e dove, al centro dei colloqui nella sede dell’Organizzazione Onu per l’Alimentazione e l’Agricoltura è stato posto il dramma della carestia nel Corno d’Africa e il tema dei cambiamenti climatici, l’Italian Journey di Carlo e Camilla – l’ex amante promossa a consorte reale, ma mai entrata nel cuore dei sudditi inglesi come Lady D, è apparsa decisamente in secondo piano, presente solo a margine degli appuntamenti diplomaticamente e culturalmente più intensi, riservati al celebre, irrequieto consorte.

Camilla, tre passi indietro il principe consorte

Non a caso, allora, abbiamo visto la duchessa di Cornovaglia confinata agli impegni secondari del carnet, decisamente tenuta a distanza dai bagni di folla e dagli eventi istituzionali che hanno interessato il marito e dirottata semmai su sopralluoghi legati al volontariato di secondaria importanza, o su eventi enoganostromici preceduti, o seguiti, da qualche puntatina di shopping. Per il resto, a parte i flash dei paparazzi che l’hanno immortalato in romantiche passeggiate sui lungarni o con Ercolano sullo sfondo, del tour italiano di Camilla accanto a Carlo c’è ben poco da dire: se non che è stata sempre – come il cerimoniale di corte prevede – tre passi – dietro il marito…