Tornano Le Orme e la musica italiana rilegge la loro “grande storia”

Le Orme, un grande ritorno con il nuovo album ClassicOrme. È una rivisitazione in chiave classica di alcune delle loro più famose canzoni, da Gioco di bimba a Una dolcezza nuova, da La porta chiusa a Storia o Leggenda e altre ancora. Il disco contiene anche tre inediti, tra cui il singolo che anticipa l’uscita dell’album Sulle Ali di un Sogno.

Le Orme, un gruppo storico

La parte cantata è stata affidata alle voci del tenore finlandese Eero Lasorla e della soprano italiana Marta Centurioni, entrambi allievi del Conservatorio Santa Cecilia di Roma. La parte strumentale è eseguita da un quintetto di archi, due violini, viola, violoncello e contrabbasso, ed un pianista classico. Anche il violinista brasiliano Marcus Viana ha prestato le sue note in un pezzo dell’album, Preludio. Nel disco la musica classica – la parte iniziale e quella finale del disco sono ispirate rispettivamente alla Ciaccona di J.S. Bach e al Va’ Pensiero di G. Verdi – si mescola alla melodia italiana e al rock sinfonico di uno dei più longevi gruppi del panorama italiano ed internazionale. ClassicOrme è stato registrato a Mantova, capitale italiana della cultura 2016, e prodotto artisticamente dallo storico batterista della band veneziana, Michi Dei Rossi, coadiuvato da Cristiano Roversi. L’album (produttori esecutivi Enrico Vesco e Susanna Merlo su etichetta Love Music) è distribuito da Self ed esce in vari formati: Vinile 33 giri (tiratura limitata di 999 copie numerate), Vinile 45 giri (499 copie numerate), Cd in versione gold (999 copie numerate), Cd in versione digipack e, infine, Box contenente tutti i supporti in tiratura limitata + la t-shirt (tiratura limitata di 299 copie numerate).